Una lacrima sul viso

Ho immaginato la sua morte. Ho immaginato la sua morte e l’ho fatto per proteggermi da essa, come quando fuori piove e miri affannosamente le previsioni del meteo, pregando l’omino in divisa, illudendosi che quelle, in fondo, sono solo lacrime del cielo. Che poi è il gesto più naturale che esista: lasciare, andare, chiudere; la … Continua a leggere

Non è colpa mia se le arance rotolano

Eccoci qui. Ma quanto è scomodo questo divano? Eppure ci trascorriamo  la maggior parte del tempo assieme, a livellarci le chiappe mentre diamo forma ai nostri pensieri. Oggi è un giorno importante, perché abbiamo finalmente deciso di fare il grande passo. No, non si tratta di matrimonio, ma di scrivere il primo post del nostro … Continua a leggere

  • per contattarci

    questiulivi@gmail.com